Nuovo Solarium notturno sulla S.S. Romea a Brondolo di Chioggia

 

“Non lo sapevate?A breve, gli automobilisti che transiteranno sulla S.S. Romea nella zona di Brondolo di Chioggia potranno godere anche della possibilità di abbronzarsi di notte comodamente seduti sulla propria auto! Come? Grazie alle decine di lampioni installati sul nuovo cavalcavia con sottostante rotatoria!”

Ovviamente è una frase  ironica, ma necessaria per evidenziare la pura realtà. Valutate voi dalle foto scattate il 16 Gennaio 2011.

Da un mese abbondante, in ogni occasione in cui transito per questo tratto di strada, mi chiedo come sia possibile uno spreco così.

E come al solito nessuno apre bocca. E’ capibile che per una questione di sicurezza stradale sia necessario illuminare il nuovo cavalcavia, ma a che serve illuminarlo a giorno? Aldilà del fatto poi che molti lampioni sono palesemente “storti”, sarebbe interessante scoprire il costo di tutto ciò (sono almeno 50 piloni) e soprattutto quanti kWh servono (e quindi costi) annualmente per tenerli accesi.

In un periodo di crisi e di sacrifici per le famiglie, di finanziarie lacrime e sangue con tagli importanti su tutti i settori (comuni e regioni comprese), di probabili aumenti di tasse, un ottimo esempio pubblico di sperpero energetico ed economico.

Tanto pagano i cittadini.
p.s. : i piloni non sono ancora funzionanti.

Condividi sui Social

2 comments for “Nuovo Solarium notturno sulla S.S. Romea a Brondolo di Chioggia

  1. Pingback: agario hack tool

Lascia un commento