Meno addobbi natalizi, più sostegno ai lavoratori disoccupati

Il 30 Novembre 2011 si terrà un consiglio comunale molto importante, con vari debiti fuori bilancio rimasti in sospeso e con l’Assestamento di bilancio 2011 da approvare. Pratica amministrativa che lascia spazio a pochissime variazioni di tipo politico. La cosa più eclatante e scandalosa risulta la presenza di un importante capitolo in uscita per il finanziamento di SST spa per €1.193.000, cosa che sarebbe stata accettabile solo se il nuovo CDA della società avesse preventivamente presentato un serio piano di risanamento della società. Cosa non avvenuta, quindi un ennesimo stanziamento in bianco a favore di una società comunale rivelatasi fino ad ora un vero e proprio buco nero per le finanze comunali.

Molto discutibile invece la scelta di spendere €50.000 per le luminarie natalizie, un costo secondario si dirà, ma comunque eccessivo in un momento di acuta crisi economica nazionale e locale. A mio parere uno stanziamento del genere dovrebbe almeno in parte essere impiegato come fondo a sostegno per le famiglie prive di reddito con lavoratori che hanno perso il posto di lavoro e terminato il periodo di indennità di disoccupazione nell’anno 2011. In tal senso ho presentato un emendamento alla proposta di delibera consiliare sull’assestamento di bilancio.

Certo 40.000€ è una cifra irrisoria, ma simbolica visto che per l’anno che sta terminando non è possibile fare di più. Auspico che in sede di stesura del prossimo bilancio di previsione 2012 ci sia spazio per stanziamenti di più importanti con la medesima finalità.
Emendamento : 4 SI – 12 NO – 1 A 8 NV – M5S SI – RESPINTO
Gilberto Boscolo
Consigliere comunale – M5S Chioggia

Condividi sui Social

Lascia un commento