Non tutto il male vien per nuocere: buon 2012

Termina oggi un anno che ci ha riservato non poche sorprese. Un anno positivo sotto molti aspetti e negativo per altri. A livello comunale, dopo i primi sei mesi gestiti dal Commissario prefettizio, l’amministrazione Casson si è al momento distinta per il suo anonimato caratterizzato da aspetti positivi e negativi. Certo trovarsi a gestire un ente con un bilancio di previsione steso da altri ha legato molto le mani agli amministratori ed impedito loro di dare un’impronta politica decisa. Certamente però alcune decisioni sono molto contestabili (vedi gestione SST spa, piano casa, luminarie, gestione fondi legge speciale) e non hanno segnato una svolta nella gestione amministrativa del Comune di Chioggia. L’anonimato e la staticità accennata, probabilmente sono invece dovuti ad attriti interni alla coalizione di maggioranza. Per questo i prossimi mesi saranno senza dubbio un banco di prova definitivo per questa amministrazione: stesura bilancio di previsione, piano triennale Lavori Pubblici, Piano Alienazioni, Piano finanziario ACTV, Piano Finaziario Veritas spa, P.A.T., Bilancio previsione SST spa, saranno argomenti che diranno che tipo di impronta politica essa vorrà dare. Aggiungiamoci poi le difficoltà dovute alla crisi economica internazionale ed il tutto diventa veramente di non facile gestione. Vedremo se finalmente l’amministrazione taglierà certi sprechi e vigilerà seriamente sulle prestazioni e costi delle società partecipate e delle opere pubbliche.

Il Movimento 5 Stelle di Chioggia ha vissuto un anno positivo, un buon successo elettorale, un’attività politica che è proseguita senza sosta nonostante i vergognosi ricatti, minacce, poi diffamazioni subite da me ad opera di chi ha tentato di strumentalizzare il M5S per i propri fini personali. Basti pensare che sono stato pressato persino da un noto ed influente sacerdote locale per condizionare la mia condotta nella vicenda. E addirittura sono stati diffamati e coinvolti i miei familiari e parenti (!!!), i quali non hanno mai avuto nessun ruolo nell’attività politica che svolgo, anzi semmai non ne sono mai stati entusiasti. Questo tanto per spiegare che metodi usano certi personaggi e come certi atteggiamenti mafiosi siano radicati in alcune persone. Difenderò con le unghie e con i denti il M5S e me stesso in tutte le sedi opportune.

L’attività  del M5S continua (18 emendamenti, 7 interpellanze, 1 ordine del giorno presentati) e continueremo (fino ad ora ci sono stati tre incontri) a dare periodicamente ai cittadini con almeno un incontro aperto mensile, la possibilità di informarsi nei dettagli sull’attività comunale del M5S, dell’amministrazione e per fare le proprie proposte e critiche.

Ci aspetta un 2012 molto duro e difficile, gli altri schieramenti tenteranno di tutto per fermarci e infatti vediamo come spesso i media tentino di creare contrasti interni o a esporre a critiche Grillo o altri esponenti. Non è detto però che tutto il male venga per nuocere. Carpe diem. Buon 2012 a tutti.

Gilberto Boscolo – M5S Chioggia

Condividi sui Social

Lascia un commento