Valentina BOSCOLO BRAGADIN

Valentina Boscolo Bragadin, 41 anni, grafica per la comunicazione scientifica

Ancor prima di essere un membro della lista civica del Movimento 5 stelle di Chioggia sono una cittadina, una persona, un elettrice che desidera una Chioggia a 5 stelle. Un’Italia a 5 stelle. Faccio parte del Movimento da poco tempo, entusiasta del fatto che molti fra i candidati consiglieri, da vari anni ormai, investono il proprio tempo libero e, sovente, le proprie risorse economiche in favore dello stesso. Anche a livello regionale e nazionale, inoltre, mi sta conquistando l’operato di molti esponenti del Movimento. A tale proposito, vi invito a visitare il sito qua inserire l’indirizzo del sito 5 stelle dove ci sono numeri e dati, dove potrete leggere dati e numeri degni di stima, in un momento storico di grande delusione e sfiducia. Dovrebbe essere normale leggere di gesta positive, volte all’interesse collettivo, da parte di chi svolge un ruolo di gestione e amministrazione dei beni pubblici.

Nel mio presente, questa è la sana direzione da seguire. Da votare.

Istituire un ufficio preposto alla ricerca e al reperimento di fondi regionali ed europei, funzionante ed efficiente, è uno dei punto del nostro programma che ritengo particolarmente importante. Spero di vederlo nascere.

Ricordo con nostalgia il palco del ‘Chioggia Rock’, che ha visto esibirsi gli allora sconosciuti Morgan e i Bluvertigo, Francesco Renga, i Negrita e molti altri. Sogno il Corso del Popolo di Chioggia ‘invaso’ da artisti da strada come il vicino Ferrara Buskers Festival.

Auguro alla mia città tanta serenità.

Comunque vada, sarà un successo.

[Piero Chiambretti]

Condividi sui Social